Consulenza, progettazione,
installazione di impianti di
allontanamento volatili

.

  • Allontanamento Volatili

    Slide Title

    Allontanamento Volatili

    Button
  • Le nostre soluzioni

    Slide Title

    Le nostre soluzioni

    Button

Tutto quello che dovete sapere

Rischi e problemi dovuti ai piccioni

Effettuare la pulizia del guano dei Piccioni da soffitte e sottotetti non è una pratica da affrontare in maniera superficiale considerata la possibile presenza, sulla sua superficie e in profondità, di Zecche, Pulci, Acari e altri microrganismi nocivi e malattie nocive.

 

Malattie nocive trasmissibili del piccione

 

Il piccione è portatore di circa 60 malattie , alcune delle quali mortali, contagiose per l'uomo e per gli animali domestici, i cui agenti patogeni vengono trovati nei loro escrementi.
Alcune tra le più comuni e pericolose sono: Salmonellosi, Criptococcosi, Istoplasmosi, Ornitosi, Aspergillosi, Candidosi, Clamidosi, Coccidiosi, Encefalite, Tubercolosi, ecc.
Gli agenti patogeni di queste malattie vengono trovati negli escrementi dei piccioni. Non è necessario il contatto diretto: il vento, gli aspiratori, i ventilatori possono trasportare la polvere infetta delle deiezioni secche negli appartamenti, nei ristoranti, negli uffici, negli ospedali, nelle scuole, ecc., contaminando gli alimenti, gli utensili da cucina, la biancheria, ed innescando i processi infettivi.

Associata alle colonie di volatili, c'è sempre la presenza dei loro ectoparassiti, in particolare pulci, cimici, zecche (zecca molle del piccione - argas reflexus -) ed acari, che spesso causano forti infestazioni all'interno di edifici ove sono posti i nidi, soprattutto all'interno dei sottotetti. Solai lordati dai loro escrementi, guano e carcasse contaminano pericolosamente l'ambiente.
Questa è una fonte di seri problemi igienico-sanitari, essendo questi insetti a loro volta vettori di gravi malattie infettive ed anche potenziali parassiti dell'uomo.

 

Ed è per questi motivi che non bisogna prendere il problema alla leggera ma affrontarlo subito per evitare che si possano verificare situazioni spiacevoli.

Share by: